La vita non è un film

E’ proprio vero che le cose belle fanno presto a finire. Ci si abitua ad averle nella propria vita in maniera così semplice e naturale che si pensa possano durare per sempre. Questa prima edizione del PerSo è stata per me tutto questo, un appuntamento quotidiano con l’infinita bellezza di un mondo spesso troppo dimenticato, ma che è pur sempre il nostro, capace di farsi spazio, pellicola dopo pellicola, nelle azioni e nei pensieri di tutti coloro che come me hanno condiviso questo evento, riscoprendosi ogni giorno un po’ più ricchi, un po’ più veri.

Sono state tante le proiezioni che ho amato in questi dieci giorni di Festival, e ognuna è riuscita a regalarmi qualcosa di unico, di inestimabile, qualcosa a cui assuefarsi è facile e spesso involontario: la gioia di vivere. Perché è impossibile rimanere indifferenti a certe storie, siano esse felici o infelici, dure o semplicemente vere. “La vita non è film”. Ho sentito così spesso questa frase che non riesco più a capirne il senso. A dire il vero, forse non l’ho mai capito. Sarà che ho sempre pensato che siamo noi gli artefici del nostro destino, che niente è davvero impossibile, e che se questa vita non è un film è perché noi non vogliamo che lo sia. C’è differenza tra confusione e rassegnazione, c’è differenza tra chi la vita la vive e chi la guarda soltanto passare. In queste intense giornate ho avuto il privilegio di vivere molteplici vite: Sono stata una danzatrice indiana in cerca di libertà, un operaio delle acciaierie che combatte le sue battaglie, sono stata medico, paziente, bambina, anziana, sono stata ognuno di loro e in ognuna delle storie raccontate ho intravisto qualcosa della mia esistenza. Ognuno ha il diritto di vivere appieno quello che è realmente, allo stesso modo ciascuno di noi ha il dovere di santificare ogni suo giorno, evitando di sprecare quel tempo così tanto prezioso che ci è stato concesso.

La vita non è un film ma potrebbe esserlo. Tutti hanno una storia da raccontare.

Il PerSo è stato per me uno splendido contenitore di anime impresse su pellicola. Spesso la fine non è altro che un nuovo, entusiasmante inizio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...